Archivi tag: posizionamento organico

siti web professionali e siti web amatoriali

2 differenze tra siti web professionali e siti web amatoriali

I siti web gratuiti e la creazione di siti web “fai da te” possono far risparmiare dei soldi, ma qual è il rovescio della medaglia?

La realizzazione di un sito web professionale è cosa ben diversa rispetto alla creazione di siti web a livello amatoriale.

La prima differenza tra sito web professionale e sito web amatoriale

La prima differenza tra un sito web professionale ed un sito web amatoriale è palese, la seconda differenza, invece, sfugge a molti.

  • Il sito web amatoriale non presenta uno stile grafico preciso ed il messaggio non è sempre chiaro.
  • Il sito web professionale, invece, si caratterizza per il design dinamico, sobrio e moderno, adeguato al contenuto. Stile, colori, elementi ed immagini sono funzionali al messaggio principale da esprimere. La struttura del sito professionale è logica, la navigazione è intuitiva.

Un buon web designer conosce le regole della comunicazione, che traduce in una grafica efficace, in grado di aiutare a vendere. Per questo, commissionare la realizzazione del proprio sito web ad un valido web designer è spesso la scelta vincente.

La seconda differenza tra sito web professionale e sito web amatoriale

La differenza tra siti web professionali e siti amatoriali non si esaurisce sul piano grafico.

  • Infatti, il sito web “fai da te” difficilmente riesce ad ottenere visibilità nel web, il che si traduce in una scarsa affluenza di visitatori ed in una bassissima redditività.

Questo dipende da un fattore che talvolta non si considera, ma è solitamente carente nei siti amatoriali (e talvolta anche in quelli professionali) ovvero: l’ottimizzazione sui Motori di Ricerca. Il web design include, infatti, anche aspetti tecnici non visibili, ma ugualmente importanti rispetto alla grafica. Si tratta di quei canoni che consentono al sito web di essere “ottimizzato” ovvero perfettamente leggibile da parte dei Motori di Ricerca (Search Engine Optimization – SEO).

Un sito web non ottimizzato è inevitabilmente penalizzato quanto al posizionamento tra i risultati dei Motori di Ricerca e/e directories (Google, Yahoo, Bing, Virgilio, MSN, ecc.). Al contrario, il sito web ottimizzato e quindi realizzato secondo i canoni richiesti dai Motori di Ricerca ha migliori chances di posizionarsi in modo competitivo tra i risultati di ricerca, il che garantisce l’afflusso di visitatori sul sito, determinandone la redditività.

Da notare che il posizionamento di un sito in cima ai risultati di ricerca può essere organico (naturale) oppure ottenuto in conseguenza di annunci a pagamento (vedi l’illustrazione qui sotto).

screenshot posizionamento organico siti web

screenshot posizionamento organico siti web

Il sito web ben posizionato tra i risultati di ricerca organici è normalmente un sito professionale ed ottimizzato.

Come scegliere il web designer

In conclusione, quando si tratta di scegliere, è opportuno optare per un sito web “fai da te” solo se il sito è per uso personale e non necessita di visibilità nel web per raggiungere il proprio scopo.

Quando invece occorre realizzare un sito web professionale o aziendale, conviene senz’altro affidarsi ad un web designer in grado di curare adeguatamente il lato grafico, ma che sia anche esperto in ottimizzazione e posizionamento organico siti sui Motori di Ricerca.

Per saperne di più, puoi contattare Agapeuno Team Webmaster Roma con esperienza in realizzazione, ottimizzazione e posizionamento di siti web professionali.