Archivi tag: make up digitale

Photoshop digital makeup - make up digitale

Digital Makeup con Photoshop

Di grande tendenza è il digital makeup o make up digitale, che in generale si ottiene dall’applicazione virtuale sul volto di trucco beauty o effetti speciali cinematografici. Tramite programmi di fotoritocco come Photoshop, si può ottenere il digital makeup per foto pubblicitarie, di moda e ad uso editoriale.

Attualmente, con l’ampio utilizzo del web in ambito lavorativo, la rielaborazione di una foto può essere utile anche per presentarsi online con un aspetto curato e professionale, ad esempio in un curriculum vitae o nel proprio profilo sui Social Media come Facebook, Google+, Linkedin, Twitter. Se lo scopo non è artistico, ma professionale, occorre fare molta attenzione a non alterare i propri connotati, limitandosi a piccole migliorie, inidonee a trarre in inganno l’interlocutore sulle nostre caratteristiche.

Ciò che spicca nel trucco digitale professionale, così come nel fotoritocco professionale, è il netto cambiamento migliorativo ottenuto, unitamente all’assoluta naturalezza del risultato finale, che dev’essere realistico e non contenere nulla di artefatto.
Per creare make up digitali sorprendenti e senza l’antipatico “effetto artefatto”, occorre apprendere e padroneggiare le tecniche di Photoshop, il programma di fotoritocco per eccellenza, che contiene tutte le funzioni necessarie per realizzare uno splendido trucco digitale.

Se non hai Photoshop e vuoi imparare, puoi scaricare la versione di prova gratuita di Photoshop CC valida 30 giorni dal sito ufficiale Adobe cliccando sul bottone “prova”.

Nella foto in alto, ho realizzato un esempio di Photoshop digital makeup. La sfida era quella di riprodurre su di un volto struccato l’effetto di un vero make up.
Missione compiuta, con un trucco digitale semplice e luminoso!

Le diverse tecniche di Photoshop utilizzate per realizzare questo fotoritocco e make up digitale sono riepilogate di seguito, complete di riferimento agli articoli di questo Blog corrispondenti.

1) Photoshop: Cambio sfondo – Ho iniziato con lo “scontorno“, ovvero l’estrazione dell’immagine dal suo sfondo naturale, con inserimento su di uno sfondo a scelta. In questo caso, ho selezionato uno sfondo a tinta unita, color rosso corallo brillante, allo scopo di valorizzare il make up.

Trovi in questo blog la spiegazione delle seguenti tecniche per scontornare o cambiare sfondo all’immagine: maschera, lazo magnetico, penna

2) Photoshop: Effetto “correttore” – Ho realizzato il fotoritocco della pelle, per eliminare le piccole imperfezioni cutanee e rendere omogeneo l’incarnato.

Nel caso di specie, è stata sufficiente una correzione veloce delle imperfezioni cutanee con lo strumento correttivo al volo, ma preziosa per i casi più complessi (acne, imperfezioni diffuse o estese) è la tecnica di fotoritocco avanzato della pelle

3) Photoshop: colorare con il pennello – Il leggero blush ed il colore delle labbra sono stati ottenuti con il pennello Photoshop.

Nel make up digitale, è fondamentale saper utilizzare il pennello di Photoshop, che consente di applicare il colore regolandone l’opacità.

Il pennello di Photoshop può essere utilizzato per applicare blush, ombretto, gloss o addirittura per colorare il viso (hai presente gli Avatar, con la pelle blu?)

4) Photoshop: il trucco con strumenti scherma e brucia – Il punto centrale di questo make up digitale è stato il fotoritocco degli occhi, insieme all’applicazione del gloss per le labbra.

Gli occhi sono stati illuminati e meglio delineati e definiti, con gli strumenti brucia e scherma. Le labbra sono state evidenziate con effetto scherma per dare luce e pennello colorato. Guarda la spiegazione su come realizzare fotoritocco occhi, gloss, illuminante zigomi, ridefinizione sopracciglia e attaccatura capelli

5) Photoshop: aggiunta di testo – Ultima parte, ma non meno importante, è l’aggiunta della tua firma all’opera realizzata. Segui le indicazioni nell’articolo sulle infografiche per inserire del testo sulla foto.

Se già sai utilizzare Photoshop, ti basterà seguire gli step nel riepilogo qui sopra e potrai realizzare subito un fantastico digital makeup!

Se non hai mai utilizzato Photoshop, ma vuoi divertirti a creare degi originali make up digitali, allora scarica Photoshop come indicato sopra e segui passo passo le indicazioni degli articoli linkati nel riepilogo. In più, puoi digitare “Photoshop” nel campo “cerca” in cima a questa pagina ed otterrai l’elenco di tutti gli articoli su Photoshop contenuti in questo blog, ai quali se ne aggiungono periodicamente di nuovi. Nel caso tu avessi necessità di un mini corso online, fammi sapere, scrivendo o telefonando ai contatti di Agapeuno Team.

Ti piace il digital makeup? Segui #Agapeunoteam sulla pagina Agapeuno Team Lavoro Google+ e sulla pagina Webmaster Agapeuno Team Facebook per restare aggiornato sui prossimi articoli relativi a fotoritocco, trucco digitale e tecniche Photoshop.

Fotoritocco: uniformare incarnato per esaltare bellezza

Esaltare la bellezza di un viso con Photoshop: come uniformare l’incarnato

Esaltare la bellezza di un viso con Photoshop è una questione di tecnica e creatività insieme: un po’ come per il make up artist, ma a livello digitale! La base per esaltare la bellezza è uniformare l’incarnato.

Varie sono le tecniche per correggere le imperfezioni della pelle con Photoshop: ad esempio, il pennello correttivo al volo, il pennello correttivo o la toppa (tutti nella barra degli strumenti a sinistra, in Photoshop CC).

Ma esiste una tecnica di base, spesso utile (un po’ come un “jolly”), che bisogna assolutamente conoscere: lo strumento pennello.

Nella foto qui sopra abbiamo un esempio lampante dell’utilità dello strumento pennello: la ragazza “acqua e sapone” presentava una pelle disomogenea, un lieve rossore nella parte inferiore della guancia e capelli disordinati su fronte e guancia. I difetti erano poco visibili, ma molto estesi. Ho optato per lo strumento classico del pennello, che ha brillantemente e velocemente risolto la situazione, trasformando il viso “acqua e sapone” in un bel volto da top model.

Ecco i passaggi utilizzati per uniformare l’incarnato della ragazza nella foto qui sopra, annullando le disomogeneità estese e conferendo un aspetto sano e luminoso alla pelle.

  1. Apri PS e apri foto (file e apri, poi doppio click su foto prescelta)
  2. sblocca sfondo (doppio click su livello sfondo nel pannello a destra + ok)
  3. duplica livello (mouse dx su livello > duplica livello + ok)
  4. crea nuovo livello (menu livello > nuovo > livello + ok)
  5. click su strumento pennello (icona pennello nella barra a sx)
  6. apri tendina in alto (subito al di sotto del menu modifica) e scegli pennello tondo morbido
  7. ingrandisci immagine da correggere (clicca simultaneamente tasto Ctrl e tasto +)
  8. sempre dallo stesso menu a tendina sotto “modifica”, regola la dimensione del pennello
  9. scegli colore pennello, di una tonalità simile alla pelle, come se dovessi scegliere un fondotinta (in basso su barra strumenti a sx: doppio click su quadratino colorato in superficie; poi regola frecce lungo arcobaleno e seleziona sfumatura colore nel riquadro prescelto)
  10. per annullare: menu modifica > indietro
  11. per cambiare colore: click su quadratino colore nella barra a sx e scegli sfumatura
  12. se l’effetto è troppo coprente, togli opacità dal menu a tendina “opacità” nel pannello a destra, collocato su “livelli”
  13. fai delle prove: non è facilissimo trovare consistenza e colore giusti
  14. quando l’effetto è gradevole ed abbastanza coprente da togliere i difetti, procedi a spennellare in modo da uniformare bene l’incarnato
  15. per perfezionare, puoi utilizzare strumento sfoca (lo trovi cliccando sull’icona goccia nella barra a sx) e lo strumento sfumino, con icona dito che sfuma (cliccando su icona goccia “sfoca” trascina verso destra e trovi lo sfumino)
  16. prima di procedere con altre eventuali correzioni, unifica i due livelli superiori, di modo che le pennellate divengano parte integrante del livello 0 copia sul quale lavori; per fare questo:
  • rendi invisibile livello 0 facendo click sull’occhio
  • dal menu in alto “livello” seleziona “unisci visibili”
  • puoi procedere con altre correzioni, se necessarie

17. apporta eventuali ulteriori ritocchi e salva l’immagine nel formato prescelto.

Ottimo lavoro! Serve un po’ di pazienza per eseguirlo, ma abbiamo uniformato perfettamente l’incarnato. Nella foto qui sopra ho eseguito anche una riduzione delle labbra, un lieve ritocco del naso, ho uniformato la parte bianca dell’occhio, eseguito lo scontorno ed applicazione su fondo nero ed infine ho inserito un filtro fotografico giallo: da ragazza acqua e sapone a top model in pochi minuti!

Seguici sui Social (tramite i bottoni sulla sidebar qui a destra)! Prova anche tu ad uniformare l’incarnato in una foto con Photoshop.