Archivi tag: download Photoshop

come ottenere ritratto da una foto

Ritratto da una foto

Dipingere un ritratto non è cosa da tutti… ma con Photoshop puoi ricavare un bellissimo ritratto, che ricorda un pò quelli a carboncino, da una foto, in pochi minuti. Potrai stampare il ritratto e incorniciarlo per appenderlo in camera tua o regalarlo. Occorre solo la foto tua o della persona che vuoi ritrarre, oltre a Photoshop, che puoi scaricare anche gratis nella versione di prova. Se la foto che scegli è ad alta risoluzione, l’effetto sarà bellissimo, perché ben definito e ricco di dettagli ed il tuo capolavoro renderà bene anche nella stampa.

La foto che ho usato io per il tutorial non è ad alta risoluzione, per cui il risultato finale non è ingrandibile altrimenti risulta “pixelato”, ma andrà comunque benissimo per mostrarti i passaggi per trasformare una foto in ritratto…

Vediamo quindi come ottenere un ritratto da una foto con Photoshop.

1 – Apri Photoshop ed apri la foto da trasformare (file – apri).

Ritratto da foto - Step 1

Ritratto da foto – Step 1

2 – Clicca con mouse destro sul livello corrispondente alla foto (in basso a destra nella figura) e duplica il livello; poi, sempre sulla finestra “livelli”, apri la tendina “normale” e seleziona “colore scherma“: otterrai un effetto simile a quello qui sotto.

Ritratto da foto - Step 2

Ritratto da foto – Step 2

3 – Clicca contemporaneamente i tasti Ctrl + i ed otterrai un effetto simile a quello nell’illustrazione qui sotto.

da foto a ritratto step 3

da foto a ritratto step 3

4 – Dal menu in alto, seleziona Filtro SfocaturaControllo sfocatura → regola il Raggio (normalmente intorno a 18 pixel va bene) → clicca ok e la foto assumerà l’aspetto di un disegno a colori. Se la foto non è ad alta definizione, saranno visibili i pixel.

Ritratto da foto - Step 4

Ritratto da foto – Step 4

5 – Dal menu in alto, seleziona FinestraRegolazioniBianco e nero per ottenere l’effetto di un disegno a matita. Più alta è la risoluzione della foto, migliore sarà il risultato. Ma ora completiamo il tutto con un tocco artistico, con l’ultimo passaggio qui sotto.

Ritratto da foto - Step 5

Ritratto da foto – Step 5

6 – Dal menu in alto, seleziona Livelli e nel menu a tendina clicca “unisci livelli“. Noterai che i livelli in basso a destra si fondono in uno solo. Poi, dal menu in alto, seleziona Filtro → Galleria Filtri → Artistico → Pastelli su superficie ruvida per ottenere l’effetto di un disegno su una tela. Prima di cliccare su Ok, puoi regolare le varie opzioni (lunghezza tratto, dettaglio tratto, ridimensionamento, rilievo) come preferisci, in modo da avvicinarti il più possibile all’effetto di un ritratto a mano libera.

Ritratto da foto - Step 6

Ritratto da foto – Step 6

Siamo giunti così al risultato finale, ottenendo un bel ritratto digitale, davvero simile ai ritratti realizzati a mano libera dagli artisti. Bello no?

ritratto ragazza da foto - risultato finale

ritratto ragazza da foto – risultato finale

Se ti è piaciuto questo tutorial di Agapeuno Team, seguici e condividi sui Social, dai bottoni in alto a destra. Se ti occorre l’elaborazione di una o più foto, puoi ordinare un nostro fotoritocco online.

Divertiti anche tu a creare fantastici ritratti digitali: con Photoshop non è difficile ottenere un ritratto da una foto!

Photoshop digital makeup - make up digitale

Digital Makeup con Photoshop

Di grande tendenza è il digital makeup o make up digitale, che in generale si ottiene dall’applicazione virtuale sul volto di trucco beauty o effetti speciali cinematografici. Tramite programmi di fotoritocco come Photoshop, si può ottenere il digital makeup per foto pubblicitarie, di moda e ad uso editoriale.

Attualmente, con l’ampio utilizzo del web in ambito lavorativo, la rielaborazione di una foto può essere utile anche per presentarsi online con un aspetto curato e professionale, ad esempio in un curriculum vitae o nel proprio profilo sui Social Media come Facebook, Google+, Linkedin, Twitter. Se lo scopo non è artistico, ma professionale, occorre fare molta attenzione a non alterare i propri connotati, limitandosi a piccole migliorie, inidonee a trarre in inganno l’interlocutore sulle nostre caratteristiche.

Ciò che spicca nel trucco digitale professionale, così come nel fotoritocco professionale, è il netto cambiamento migliorativo ottenuto, unitamente all’assoluta naturalezza del risultato finale, che dev’essere realistico e non contenere nulla di artefatto.
Per creare make up digitali sorprendenti e senza l’antipatico “effetto artefatto”, occorre apprendere e padroneggiare le tecniche di Photoshop, il programma di fotoritocco per eccellenza, che contiene tutte le funzioni necessarie per realizzare uno splendido trucco digitale.

Se non hai Photoshop e vuoi imparare, puoi scaricare la versione di prova gratuita di Photoshop CC valida 30 giorni dal sito ufficiale Adobe cliccando sul bottone “prova”.

Nella foto in alto, ho realizzato un esempio di Photoshop digital makeup. La sfida era quella di riprodurre su di un volto struccato l’effetto di un vero make up.
Missione compiuta, con un trucco digitale semplice e luminoso!

Le diverse tecniche di Photoshop utilizzate per realizzare questo fotoritocco e make up digitale sono riepilogate di seguito, complete di riferimento agli articoli di questo Blog corrispondenti.

1) Photoshop: Cambio sfondo – Ho iniziato con lo “scontorno“, ovvero l’estrazione dell’immagine dal suo sfondo naturale, con inserimento su di uno sfondo a scelta. In questo caso, ho selezionato uno sfondo a tinta unita, color rosso corallo brillante, allo scopo di valorizzare il make up.

Trovi in questo blog la spiegazione delle seguenti tecniche per scontornare o cambiare sfondo all’immagine: maschera, lazo magnetico, penna

2) Photoshop: Effetto “correttore” – Ho realizzato il fotoritocco della pelle, per eliminare le piccole imperfezioni cutanee e rendere omogeneo l’incarnato.

Nel caso di specie, è stata sufficiente una correzione veloce delle imperfezioni cutanee con lo strumento correttivo al volo, ma preziosa per i casi più complessi (acne, imperfezioni diffuse o estese) è la tecnica di fotoritocco avanzato della pelle

3) Photoshop: colorare con il pennello – Il leggero blush ed il colore delle labbra sono stati ottenuti con il pennello Photoshop.

Nel make up digitale, è fondamentale saper utilizzare il pennello di Photoshop, che consente di applicare il colore regolandone l’opacità.

Il pennello di Photoshop può essere utilizzato per applicare blush, ombretto, gloss o addirittura per colorare il viso (hai presente gli Avatar, con la pelle blu?)

4) Photoshop: il trucco con strumenti scherma e brucia – Il punto centrale di questo make up digitale è stato il fotoritocco degli occhi, insieme all’applicazione del gloss per le labbra.

Gli occhi sono stati illuminati e meglio delineati e definiti, con gli strumenti brucia e scherma. Le labbra sono state evidenziate con effetto scherma per dare luce e pennello colorato. Guarda la spiegazione su come realizzare fotoritocco occhi, gloss, illuminante zigomi, ridefinizione sopracciglia e attaccatura capelli

5) Photoshop: aggiunta di testo – Ultima parte, ma non meno importante, è l’aggiunta della tua firma all’opera realizzata. Segui le indicazioni nell’articolo sulle infografiche per inserire del testo sulla foto.

Se già sai utilizzare Photoshop, ti basterà seguire gli step nel riepilogo qui sopra e potrai realizzare subito un fantastico digital makeup!

Se non hai mai utilizzato Photoshop, ma vuoi divertirti a creare degi originali make up digitali, allora scarica Photoshop come indicato sopra e segui passo passo le indicazioni degli articoli linkati nel riepilogo. In più, puoi digitare “Photoshop” nel campo “cerca” in cima a questa pagina ed otterrai l’elenco di tutti gli articoli su Photoshop contenuti in questo blog, ai quali se ne aggiungono periodicamente di nuovi. Nel caso tu avessi necessità di un mini corso online, fammi sapere, scrivendo o telefonando ai contatti di Agapeuno Team.

Ti piace il digital makeup? Segui #Agapeunoteam sulla pagina Agapeuno Team Lavoro Google+ e sulla pagina Webmaster Agapeuno Team Facebook per restare aggiornato sui prossimi articoli relativi a fotoritocco, trucco digitale e tecniche Photoshop.

luce e colore alle foto con Photoshop

Effetto “giornata di sole”: luce e colore con Photoshop

Le foto delle vacanze sono idealmente ambientate in splendenti giornate di sole. E se sul più bello il cielo dovesse farsi grigio? Niente paura: c’é Photoshop!

Con rapidi tocchi, le foto scattate sotto un cielo grigio e nuvoloso vengono invase da luce, colore e tinte brillanti: un effetto “giornata di sole” che si può ottenere grazie a Photoshop.

Se non hai Photoshop, puoi scaricare la versione di prova gratuita valida 30 giorni dal sito ufficiale Adobe: http://www.adobe.com/it/products/photoshop.html cliccando sul bottone “prova”.

Nella foto qui sopra, puoi vedere chiaramente la differenza tra la foto originale (dove grossi e grigi nuvoloni incombono sulle cupole!) e la foto rielaborata (colori più vivaci ed effetto “giornata di sole”).

Per sgombrare totalmente il cielo dalle nuvole, avrei potuto utilizzare lo scontorno. Ed invece ho preferito aggiungere luminosità e colore senza eliminare le nuvole, che a mio avviso costituivano una componente essenziale della foto.

Vediamo quindi come ho fatto ad ottenere l’effetto “giornata di sole”, aggiungendo luce e colore alla foto, con Photoshop CC.

1- Prima, ho aperto il filtro Camera Raw (si trova nel menu “filtro” in alto) ed ho aumentato esposizione, vividezza e saturazione; con il filtro Camera Raw, a seconda della foto da elaborare, è possibile agire anche su altri fattori, come luci ed ombre, bianchi e neri, temperatura e tinta, contrasto, chiarezza, ecc.

Basta regolare i cursori verificando l’effetto sull’anteprima della foto e, non appena soddisfatti, cliccare “ok”.

2- Poi, dal pannello regolazioni (che appare tra gli strumenti a destra selezionando “regolazioni” dal menu “finestra” in alto), ho aumentato la luminosità e corretto tonalità e colore in modo selettivo (queste opzioni stanno tutte su “regolazioni” – “aggiungi una regolazione”: basta sovrapporre il mouse alle varie icone per leggerne le funzioni); per finire, ho aggiunto un filtro fotografico (la relativa opzione sta sempre su “regolazioni, cliccando sull’icona con la macchina fotografica) per dare una luce più calda alla foto. Ecco fatto!

Hai visto come è semplice rendere più colorate e luminose le tue foto? Puoi sempre avere una giornata di sole, con Photoshop!

Seguici dalle pagine Agapeuno Team su Facebook, Google Plus,Twitter e LinkedIn, dai bottoni a destra più in alto e, se vuoi vedere altre foto di Roma scattate e rielaborate dal Team Agapeuno, vai su http://giacintofoto.agapeunoteam.com

girl feeding horse Camera Raw filter Photoshop

Come migliorare le foto con filtro Camera Raw in Photoshop

Come ottenere foto super luminose e dai colori intensi anche nelle giornate più uggiose o in ambienti chiusi? Il segreto per migliorare valori come esposizione, luminosità, vividezza dei colori, è il filtro Camera Raw di Photoshop. Con l’uso del filtro, non occorre attendere che spunti il sole per realizzare delle foto dai toni caldi e brillanti!

In Photoshop CC, il filtro Camera Raw si può applicare sulla foto già caricata. Si tratta solo di aprire il filtro e regolare i cursori presenti sul pannello, dal quale è visibile anche la foto in stato di elaborazione.

Possiamo elaborare velocemente moltissime foto, con il filtro Camera Raw e valorizzarne luce e colori. L’aspetto delle nostre foto sarà subito migliore. Grazie al filtro, potremo recuperare anche degli scatti che pensavamo di scartare perché eccessivamente scuri o dai colori spenti.

Come migliorare le foto con il filtro Camera Raw presente in Photoshop CC:

1. avvia Photoshop CC e scegli “apri” dal menu “File”, per caricare la foto da elaborare

2. dal menu in alto “Filtro”, scegli “Filtro Camera Raw”

3. regola a tuo piacimento tutti i parametri che appaiono sul pannello (temperatura, tinta, esposizione, contrasto, luci, ombre, bianchi, neri, chiarezza, vividezza, saturazione), controllando l’effetto delle modifiche sull’anteprima della foto

4. puoi accedere ad ulteriori funzioni per la regolazione di fattori come luce e colore dalle icone in cima al pannello, sul lato destro

5. una volta ottenuto l’effetto ottimale, clicca ok

6. salva la tua foto con nome

Hai visto quanto è facile migliorare le foto con questa tecnica?  Il filtro Camera Raw di Photoshop è davvero un mezzo valido per ottimizzare una serie di valori, come luminosità, esposizione, vividezza, saturazione e contrasto, nel giro di pochi secondi.

Se vuoi scaricare Photoshop nella versione di prova gratuita, valida 30 giorni, puoi farlo dal sito ufficiale Adobe: http://www.adobe.com/it/products/photoshop.html cliccando su “prova”.

Per contattarmi in merito a questo o altri articoli, puoi trovarmi sui Social attraverso i bottoni in alto a destra, oppure puoi scrivermi attraverso il modulo contatti di Agapeuno Team

Non hai più scuse per mostrare ai tuoi amici foto scure o dai colori spenti… ora che sai come migliorare le foto con il filtro Camera Raw in Photoshop!