come definire target

Conosci davvero il tuo pubblico? Chiediti le “4 W” per vincere nel marketing

Se centri ogni scelta di marketing, di certo conosci bene la tua fascia di pubblico o target.
Vuoi metterti alla prova?

Chiediti le “4 W”: le 4 domande (che in inglese iniziano tutte per “W”) che ti portano a identificare i destinatari dei tuoi prodotti o servizi e ti aiutano a vincere nel marketing.

 

La prima domanda riguardo è “Who are they?”, ovvero: “Chi sono?

Si tratta di individuare età, sesso, lingua, interessi del tuo target di utenti.

Tali dati possono aiutarti a delimitare e indirizzare correttamente le tue campagne pubblicitarie: ad esempio, possono indirizzarti nel programmare la fascia di età e gli interessi del target per una campagna Facebook, oppure per determinare in quante lingue è opportuno tradurre il tuo sito web.

 

La seconda domanda è “Where they are?”, ovvero “Dove si trovano?”.

La risposta è fondamentale per capire quale deve essere il raggio d’azione della tua campagna pubblicitaria: ad esempio, per promuovere un’attività locale, puoi avviare una campagna Google Adwords sulla Rete di Ricerca delimitata al target della tua città (o pubblicare annunci sui giornali locali, o distribuire dei depliant in luoghi dove si trovano i tuoi utenti, ecc….), mentre, se effettui vendite online, puoi estendere la campagna al tuo Paese o addirittura a livello globale.

 

La terza domanda è “When to reach them?”, ovvero “Quando raggiungerli?

Molte forme di pubblicità possono essere programmate per orari e giorni specifici, per ottimizzare il budget. Hai mai notato che gli spot pubblicitari per bambini (es. giocattoli) vanno generalmente in onda nel pomeriggio? Anche le campagne su Google Adwords e quelle sui principali Social Media possono essere programmate in base al giorno della settimana ed alla fascia oraria. Se ti occupi di Content Marketing, ti può essere utile sapere qual è l’orario di più alto traffico online, per immettere online in quella fascia oraria i nuovi post ed articoli, massimizzandone l’effetto.

 

La quarta domanda è “What are they searching for?”, ovvero “Cosa cercano?

Individuare le esigenze maggiormente sentite dalla fascia di utenti a cui sei interessato, è vitale. Ti consente di essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, proponendo un’offerta adeguata ed opportunità allettanti, alle quali il tuo pubblico non sa resistere.

Quanto alla pubblicità web, sapere esattamente cosa cerca il tuo pubblico ti permette di individuare le migliori keywords per il posizionamento del tuo sito e per la formulazione dei tuoi annunci pubblicitari.

 

Saper rispondere punto per punto alle domande “4 W” aiuta ad individuare la tipologia di campagna pubblicitaria più indicata, a strutturare campagne mirate contenendo il budget, a formulare offerte che ottengano il consenso del pubblico e quindi aiuta a vincere nel marketing!

 

Vale la pena di dedicare del tempo a svolgere indagini di mercato, controllare le ultime tendenze di settore, stabilire forme di contatto e intervistare gli utenti, conoscerli e capire le loro esigenze primarie.

In definitiva, cos’altro è, se non il consenso del pubblico, a determinare il successo o l’insuccesso della tua attività?

 

Ti è stato utile questo articolo? Segui #Agapeunoteam sui Social (dai bottoni in alto a destra) e contattaci se ti occorre un aiuto per strutturare le tue campagne pubblicitarie.

 

E non dimenticare mai di rispondere alle “4 W”, per vincere nel marketing!