Welcome Benvenuto Bienvenue Willkommen Bienvenido

3 punti in comune tra Photoshop e Illustrator: possibilità di inserire testo sull’immagine, lavorare con i livelli e annullare

Sia su Photoshop che su Illustrator esiste la possibilità di:

1) inserire testo sull’immagine

2) lavorare con i livelli

3) annullare azione compiuta.

Si tratta di tre funzioni comuni e fondamentali per impostare qualsiasi lavoro, tanto su Photoshop quanto su Illustrator.

 

1 – Come inserire testo sull’immagine in Photoshop e Illustrator

In Adobe Photoshop e Illustrator, inserire del testo sull’immagine (grafica, illustrazione, foto ecc.) è semplicissimo:

  • seleziona lo strumento di testo “T” presente nella barra strumenti sulla sinistra dello schermo

  • regola carattere e dimensione dagli appositi menu in alto

  • traccia sul tuo documento un rettangolo per contenere il testo stesso

  • digita il testo desiderato

  • se digiti ma non vedi il testo, accade perché:

1) il carattere selezionato è troppo grande rispetto al rettangolo tracciato (ingrandisci il rettangolo, poi puoi selezionare e ridurre il testo dal menu in alto)

2) hai creato il livello corrispondente al testo al di sotto di un altro livello, che lo copre. Occorre spostare in alto il livello del testo, come di seguito indicato.

 

Nell’illustrazione in alto, il testo nei palloncini è stato anche leggermente ruotato. Per farlo, basta andare con il mouse accanto ad uno degli angoli del box di testo e girare seguendo la doppia freccia che appare.

 

2 – Come lavorare con i livelli in Photoshop e Illustrator

Il punto fondamentale per capire come funzionano Photoshop e Illustrator è sapere che ogni progetto si sviluppa su diversi livelli.

L’immagine finale è la risultante proprio della sovrapposizione dei livelli stessi.

Ai fini del risultato complessivo, è quindi importante l’ordine in cui i livelli sono inseriti, così come sono importanti la maggiore o minore opacità, trasparenza, densità e riempimento di ciascun livello.

 

Ad esempio, nell’illustrazione in alto, i palloncini hanno un’opacità del 24%, mentre le scritte hanno un’opacità del 100%. Ecco perché il palloncino è semitrasparente e le scritte sono ben definite.

 

Visualizzare i vari livelli: vai in alto su “Finestra” e seleziona “livelli” e gli stessi ti appaiono tra gli strumenti sulla destra.

In Illustrator, clicca la freccina accanto al primo livello per visualizzare così i livelli sottostanti (freccia rivolta di lato: livelli sottostanti nascosti / freccia verso il basso: livelli sottostanti visibili).

 

Spostare l’ordine dei livelli: seleziona un livello e trascinalo al di sopra o al di sotto degli altri.

Per selezionare un livello, spunta il pallino accanto ad esso (in Illustrator) o clicca su di esso (in Photoshop). Quando il livello è selezionato, puoi trascinarlo sopra o sotto gli altri livelli.

 

Nascondere un livello: clicca sull’icona “occhio” accanto al livello stesso. Per scoprire nuovamente il livello, clicca di nuovo sull’icona “occhio”.

 

Rinominare il livello: doppio click sul livello stesso. Rinominare il livello può essere comodo per contraddistinguerlo rispetto agli altri.

 

Bloccare un livello: click sul lucchetto accanto al livello stesso. Per sbloccare il livello, cliccare nuovamente sul lucchetto.

In Illustrator, il lucchetto non si vede ma si trova vicino all’icona “occhio”.

  • In Illustrator, bloccare un livello è utile, in genere, per selezionare tutti gli elementi che compongono l’illustrazione e spostarli, ma senza selezionare (e quindi senza spostare) il livello bloccato. Ad esempio, nell’illustrazione in alto, creata con Illustrator, ho realizzato il palloncino centrale e l’ho riprodotto per creare i due palloncini laterali identici. Per fare questo, ho selezionato il palloncino centrale evidenziando tutti gli elementi con lo strumento seleziona (freccia nella barra a sinistra) tranne la scitta “agapeunoteam.com”, che ho bloccato con il lucchetto. Una volta selezionato l’insieme di livelli, ho fatto “modifica – copia” e “modifica – incolla”. I palloncini laterali sono la copia perfetta di quello centrale. Ne ho solo cambiato i colori e li ho leggermente ruotati.

  • In Photoshop, bloccare un livello può essere utile per unire tra loro tutti i livelli tranne quello (menu livello – unisci visibili). Unire i livelli serve per applicare su di essi particolari effetti.

 

3 – Come annullare in Photoshop e Illustrator

Vai in alto su “Modifica” e scegli annulla. Per annullare i passaggi ancora precedenti:

  • in Photoshop seleziona “indietro”, sempre sul menu “Modifica”.

  • In Illustrator seleziona sempre “annulla” dal menu “modifica” (il programma specifica volta per volta qual è l’azione che si annulla).

Vuoi realizzare anche tu una semplice grafica come quella qui sopra, creata con Adobe Illustrator? Segui le indicazioni di questo blog per scaricare Illustrator, poi crea nuovo documento, combina semplici forme geometriche e rifinisci usando i pennelli. L’effetto è assicurato!

Se questo articolo ti è stato utile, segui #Agapeunoteam sui Social (i bottoni Facebook, Google+, Twitter e Linkedin sono in alto a destra su questa pagina).

Lavora in modo più soddisfacente su Photoshop e Illustrator, ora che hai imparato come inserire testo sull’immagine, lavorare con i livelli ed annullare!