cambiare abito con Photoshop

Cambiare abito con Photoshop

Cambiare abito con Photoshop è possibile? Ma certo: tra i vari “poteri” del fotoritocco vi è anche quello di farti indossare l’abito che preferisci e rimpiazzare i tuoi vecchi vestiti con un outfit impeccabile, creato su misura per te!

Nell’illustrazione qui sopra, partendo dalla foto a sinistra (quella con il foulard) ho realizzato l’elaborazione a destra (quella con l’abito a fiori), modificando abito, pettinatura, sfondo ed eliminando gli orecchini: cambio radicale di look, non trovi?!

Il lavoro più creativo è stato quello di costruire il nuovo abito, che ho ricavato clonando la fantasia di un tessuto; le altre modifiche sono state funzionali ad armonizzare l’insieme.

Anche tu vuoi creare un nuovo outfit partendo da una vecchia foto?

Allora prova la tecnica che ho usato nell’illustrazione qui sopra per cambiare abito e outfit con Photoshop!

Ecco i passaggi:

  1. apri PS e carica immagine (file > apri > 2 click su immagine prescelta)
  2. per selezionare la figura alla quale vuoi cambiare abito, utilizza lo strumento selezione rapida (click su icona pennello con cerchietto tratteggiato nel pannello strumenti a destra): regola la dimensione del pennello (dal menu a tendina in alto, sotto menu “immagine”) e ricalca l’immagine per selezionarla, utilizzando prima un pennello grande e poi uno piccolo per rifinire i bordi. I tasti sotto al menu modifica consentono di aggiungere o sottrarre alla selezione i dettagli dei bordi, per perfezionare il contorno
  3. applica una maschera cliccando su icona rettangolino con cerchio al centro, in basso a destra, nella finestra “livelli”
  4. regola le impostazioni dalla finestra “migliora maschera” (click destro su livello con maschera, posto nel pannello a destra dello schermo)
  5. fai doppio click su livello maschera per visualizzare e regolare le proprietà della maschera e, se necessario, sfumare il contorno della figura
  6. ingrandisci l’immagine con i tasti “Ctrl e +” e verifica se vi sono imperfezioni nel contorno; se occorre, rifinisci ulteriormente il bordo con lo strumento pennello (barra strumenti a sinistra), utilizzando il pennello nero per cancellare porzioni di immagine in precedenza selezionate ed il pennello bianco per riportarle alla luce (modifica > indietro, per annullare; “Ctrl e –“ per ridimensionare)
  7. con il pennello nero, cancella il vestito da togliere
  8. con il timbro clone (icona timbro nella barra strumenti a destra), clona una porzione del tuo tessuto preferito, aprendo la relativa foto ed inquadrandolo, poi cliccando con il mouse mentre tieni premuto ALT
  9. ora usa il timbro clone come pennello, per disegnare l’abito che desideri (se occorre, puoi clonare diversi tessuti)
  10. per elaborare l’acconciatura: usa il pennello nero per togliere eventuali capelli in eccesso, ed invece, per aggiungere ciocche di capelli, seleziona una porzione di capelli con lo strumento lazo (icona lazo nella barra di destra), fai copia ed incolla dal menu modifica, clicca sullo strumento sposta (prima freccia dall’alto nella barra strumenti) per poi trascinare la porzione di capelli duplicata dove vuoi; elabora le ciocche aggiunte scegliendo “trasforma” nel menu “Modifica” (con trasforma puoi ruotare, alterare, ecc.) fino ad ottenere l’acconciatura che desideri
  11. inserisci lo sfondo, disegnando un rettangolo con lo strumento rettangolo (icona rettangolo nella barra strumenti a destra), dopo aver selezionato il colore che preferisci;
  12. ricorda di trascinare il livello sfondo (nel pannello sulla destra) al di sotto della figura, affinché questa sia di nuovo visibile.

In alternativa, per realizzare un cambio d’abito in Photoshop, è anche possibile prelevare un vestito da un’altra foto (sempre con la tecnica sopra descritta “selezione rapida + maschera”) ed applicarlo sulla nostra, adattandolo con Modifica e trasforma. Però in questo caso, attenzione a non commettere violazioni del copyright!!

Qualora il nuovo abito dovesse essere più scollato o lasciare scoperte delle parti di pelle in precedenza nascoste dal vestito, puoi usare la stessa tecnica del timbro clone sopra descritta (oppure anche lo strumento toppa, o in alternativa la selezione con lazo più il classico “copia e incolla”) per clonare una porzione di pelle e colmare le zone scoperte.

Per restare aggiornato, segui Webmaster Agapeuno Team su Facebook: riceverai aggiornamenti quando pubblichiamo nuovi articoli, anche relativi a Photoshop e fotoritocco.

Cambia abito e crea anche tu il tuo nuovo outfit, con Photoshop!